Liceo Statale Vincenzo Monti Piazza Sanguinetti, 50 - 47521 Cesena (FC) - Tel. 0547/21039
PEC: fopc030008@pec.istruzione.it - E-mail: info@liceomonticesena.edu.it
Risolto l'enigma di marzo!

Il vincitore dell’enigma di marzo è Giorgio Maria Venturini! Congratulazioni! Sono state fornite altre soluzioni, ma nessuna corretta o completa.

Voglio però spendere due parole anche sulle soluzioni errate.

Questo problema nasce in realtà da uno scambio epistolare tra due grandi matematici del '600: Blaise Pascal e Pierre De Fermat ed è da molti riconosciuto come l'origine della teoria della probabilità. La cosa bella, è che tutte le risposte errate che sono state fornite al nostro problema, sono state in realtà risposte che in passato sono state proposte per la soluzione del problema originale, a conferma della difficoltà della questione, e della validità dei ragionamenti che i nostri ragazzi hanno comunque seguito.

Quindi complimenti a tutti e grazie per aver partecipato!

 

Riportiamo di seguito la soluzione di Giorgio, che come sempre è anche chiara ed elegante.

 

- Se Athos e Porthos stanno 2-1, per arrivare a 3 vittorie  (e vincere le 24  monete) ad Athos ne manca 1, a Porthos ne mancano 2.

Per avere un vincitore, dunque, sono necessarie 2 partite al massimo.

Per 2 partite, questi sono i possibili risultati ( T=testa; C=croce ):

1) T T

2) T C

3) C T

4) C C

Athos ha bisogno di almeno 1 T per vincere, mentre per Porthos sono necessarie 2 C. Su 4 possibilità, quindi, Athos ne ha 3 favorevoli ( TT; TC; CT ) mentre Porthos solo 1 ( CC ).

In questo modo, allora, si dividono le 24 monete dandone 3/4 ad Athos e 1/4 a Porthos: 18 monete al primo, 6 al secondo.

 

 

- Se Athos e Porthos stavano 2-0, invece, per arrivare a 3 vittorie ad Athos ne mancava 1, a Porthos ne mancavano 3.

Per avere un vincitore, così, erano necessarie 3 partite al massimo.

Per 3 partite, questi i possibili risultati che potevano uscire:

1) T T T

2) T T C

3) T C T

4) T C C

5) C T T

6) C T C

7) C C T

8) C C C

Visto che per Porthos sono necessarie 3 C per vincere, egli ha solo 1 possibilità favorevole su 8.

Analogamente a quanto detto nel caso sopra, i due si dividono le monete dandone 7/8 ad Athos e 1/8 a Porthos: 21 monete al primo, 3 al secondo.

 

(Prof. Giampiero Macari)

 


Ultima modifica 30 marzo 2019 da STELLA RICCI

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.