Liceo Statale Vincenzo Monti Piazza Sanguinetti, 50 - 47521 Cesena (FC) - Tel. 0547/21039
PEC: fopc030008@pec.istruzione.it - E-mail: info@liceomonticesena.edu.it
Aggiornamento da New York

Alcuni alunni del nostro Liceo stanno concludendo il progetto Consules a New York.

Pubblichiamo di seguito il resoconto delle giornate.

 

Giorno 2

La mattina è stata ricca di stimoli di riflessioni grazie alla visita guidata al quartier generale delle Nazioni Unite, esperienza che sicuramente ha offerto ai ragazzi una visione a 360 gradi delle collaborazioni diplomatica tra i paesi membri. A seguito della visita i ragazzi hanno avuto la possibilità di rientrare in hotel per riposarsi e per andare a pranzo nei dintorni dell'hotel. Le attività culturali del pomeriggio hanno previsto la visita del famosissimo Metropolitan Museum per il Gruppo 1 ed il celebre Museo di storia naturale, dove tra l'altro è stato girato il film "Una notte al Museo", per il gruppo il Gruppo 2, che già il giorno prima aveva visitato il Metropolitan. Entrambi i musei hanno regalato ai ragazzi grandi emozioni: vedere dal vivo le opere d'arte studiate nei libri è stata un'esperienza unica. A seguito delle due visite i due gruppi hanno fatto una passeggiata attorno a Central Park fino ad arrivare alla Fifth Avenue dove si sono uniti e si sono diretti verso l'hotel. I ragazzi hanno cenato nei dintorni dell'hotel e sono infine rientrati alle 22.

 

Giorno 3

La mattinata è iniziata con una colazione di gruppo all'americana in una caffetteria vicino all'hotel. Le attività culturali hanno previsto in mattinata la visita del Village, che è stato raggiunto tramite la metro da Grand Central. Sono stati visitati: Little Italy, Soho, China Town, Washington Square, e la famosissima NYU (Università). Lungo la visita del Village sono stati concessi momenti liberi per lo shopping. A seguito del pranzo nel Village il gruppo è rientrato in hotel con la metro per il cambio abiti e riposo. Alle 17 il gruppo in abiti formali si è diretto verso l'hotel Hilton dove si è svolta la cerimonia di apertura della conferenza, durante la quale i ragazzi hanno avuto la possibilità di conoscere i propri colleghi delegati provenienti da tutto il mondo. La giornata è stata conclusa con la cena a Times Square ed infine sono rientrati in hotel.

 

Giorno 4

Finalmente il grande giorno è arrivato! I ragazzi oggi hanno ufficialmente iniziato i lavori. Durante la mattinata, presso l'hotel Grand Hyatt, i delegati hanno svolto un training con gli esperti di WFUNA (organizzatori della simulazione Wimun) che è durato fino al primo pomeriggio inframezzato dalla pausa pranzo. Oltre a comprendere il funzionamento del comitato a cui sono stati assegnati, hanno anche avuto modo di assistere a presentazioni di esperti in ambiti internazionali, che lavorano proprio nelle organizzazioni simulate dai delegati. C'è stato grande entusiasmo da parte dei ragazzi per questi incontri ricchi di spunti di riflessione su tematiche internazionali complesse. Durante la prima sessione di lavoro i delegati hanno finalmente avuto l'opportunità di utilizzare le conoscenze apprese durante il corso di formazione, anzitutto nel fare l'attesissimo opening statement, il discorso che riassume il punto di vista del paese rappresentato riguardo al topic discusso dal comitato. Esperienza affascinante e appagante: quello che poteva sembrare un momento di imbarazzo davanti a colleghi delegati stranieri provenienti da molti paesi, tra cui Brasile, Giamaica, Canada, Cina e Russia, è stato invece un modo per superare le proprie remore, anzitutto nel parlare in pubblico. I ragazzi hanno difatti fatto tantissime amicizie e conoscenze con ragazzi provenienti da tutto il mondo. Finita la prima sessione il gruppo è stato portato a cena nei pressi dell'hotel prima di ricominciare con la seconda sessione di lavoro nella quale i ragazzi sono stati divisi per coalizioni ed hanno iniziato a scrivere la draft resolution. Questa sessione informale di stesura del draft ha permesso ai delegati di legare di più e conoscere meglio i propri compagni di comitato. Alla fine dell'ultima sessione di lavoro è stato organizzato da Consules il debriefing (incontro che si terrà ad ogni fine giornata di lavoro) nel quale i delegati, alla presenza di un Faculty advisor e del tutor, hanno avuto la possibilità di esprimere i loro dubbi e riferire l'andamento dei lavori. Questo incontro è molto importante poiché permette ai ragazzi di avere uno spazio nel quale esprimersi liberamente e superare difficoltà grazie ai consigli che gli vengono dati. La giornata si è conclusa con il rientro in hotel.

 

Giorno 5

Il secondo giorno dei lavori è stato molto produttivo. I delegati hanno continuato il lavoro di stesura della Draft Resolution divisi in coalizioni. Dopo la consegna del Draft i delegati in ogni comitato hanno usato la Vienna Formula per la fase di negoziazione. I nostri studenti hanno avuto la possibilità di mettere in pratica tutte le tecniche di negoziato studiate durante il corso di formazione. Durante i lavori tutti gli studenti sono stati supervisionati dallo staff di tutoraggio, dimostrando grande impegno nel portare avanti il lavoro utilizzando le soft skills apprese a lezione. La grande perseveranza e preparazione hanno distinto i nostri delegati, che si sono detti tutti molto soddisfatti del lavoro che stanno svolgendo! Dopo la pausa pranzo, è iniziata la fase della revisione del testo linea per linea, durante la quale i delegati dovevano decidere se diventare sponsor o non sponsor della Draft Resolution. I ragazzi si sono mostrati coerenti con gli interessi dello stato che rappresentano. A seguito della quarta sessione c'è stato il debriefing di delegazione organizzato dallo staff di Consules, incontro in cui i delegati aggiornano i tutor e i Faculty advisor sullo stato del loro lavoro e sulle problematiche riscontrate. Subito dopo l'incontro, i ragazzi hanno cenato nei pressi di Grand Central. Nell'ultima sessione i lavori si sono avviati verso una conclusione della Draft Resolution proseguendo con la revisione Line by Line. Arrivati a sera i delegati hanno partecipato alla Cultural Fair, una fiera presso l'hotel Grand Hyatt con numerosi stand durante la quale ogni delegazione ha portato cibi tipici, souvenir ecc. Noi dell'Italia, paese rappresentato da Consules, abbiamo avuto il piacere di far assaggiare il pane con la Nutella. Inutile dire che sono andati a ruba ancora prima di concludere la preparazione del tavolo! È stato un bellissimo evento che ha permesso alle delegazioni di far conoscere la propria cultura con anche balli e spettacoli! A seguito dell'evento i ragazzi sono rientrati in hotel.

 

Giorno 6

È stata una giornata decisiva per i delegati. Si è trattato infatti dell'ultimo giorno dei lavori. Tra pianti ed abbracci hanno concluso questo percorso formativo che, come anche emerso nel consueto debriefing organizzato da Consules, ha permesso loro di crescere, mettersi alla prova in un ambiente internazionale, instaurare nuove amicizie e scoprire culture differenti. Durante la mattinata si è svolta l'ultima sessione di lavoro in cui sono state revisionate e approvate le draft delle risoluzioni. Dopo un breve pranzo nei pressi dell'hotel dove ha avuto luogo la conferenza, i ragazzi sono rientrati in stanza per un po' di riposo. Al pomeriggio si è svolta la sessione plenaria cui è seguita la cerimonia di chiusura durante la quale ha avuto luogo la premiazione dei delegati più attivi in comitato e di quelli che hanno presentato il miglior position paper. Siamo molto contenti poiché quattro dei nostri delegati, tutti in generale apprezzati, sono stati premiati dal board di WIMUN, il che ci rende ancor più fieri del lavoro compiuto fino ad ora. Dopo la cerimonia di chiusura ci siamo diretti all'Empire State Building per ammirare dall'alto la meravigliosa New York, scattando numerose foto e godendoci la vista della metropoli. Ai ragazzi è stato poi concesso un po' di tempo libero per fare dello shopping. Dopo alcuni acquisti, anche presso il rinomato Macy's, ci siamo diretti verso il ballo del delegato, evento presso l'hotel della conferenza in cui si festeggiano la fine dei lavori e di un'esperienza meravigliosa. Il ballo si è concluso con un fantastico tour di Manhattan in limousine organizzato da Consules. È stato un giro molto affascinante con una serie di fermate nei pressi delle attrazioni più famose di NY, molto apprezzato dai ragazzi che hanno avuto l'opportunità di vedere la città in vesti differenti. Un'esperienza senz'altro indimenticabile.

 

Ultima modifica 05 febbraio 2020 da STELLA RICCI

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.