Viaggiare per ricostruire l’Europa insieme


Lunedì 1 ottobre 2018, accompagnati dai docenti Stefano Maldini e Manuela Biondi, da due tutor e da un interprete, le classi VAe e VBe del nostro Liceo partiranno alla volta di Sarajevo, Mostar e Sreberenica. Si tratterà della tappa finale del progetto Operation daywork, realizzato insieme al Centro Pace di Cesena: iniziato negli scorsi mesi di marzo e aprile con un percorso formativo, il progetto ha visto gli studenti impegnati nell’incontro con i rappresentanti dell’associazione “Adopt Srebrenica“ (l’unica in cui operano insieme giovani serbi e musulmani nel tentativo di ricostruire nel loro paese una memoria condivisa) e nella “giornata d’azione”, grazie alla quale hanno devoluto all’associazione bosniaca i frutti di alcune ore di lavoro.
Scopo del progetto è far entrare i ragazzi e le ragazze a contatto con una situazione reale di conflitto interno all’Europa per renderli consapevoli da un lato delle complessità delle sue radici, dall’altro della necessità di immaginare percorsi nuovi per giungere a soluzioni pacifiche e condivise.

(prof. Stefano Maldini)

Ultima modifica il 27-10-2020 da