Gli alunni del Monti Apprendisti Ciceroni


Il Liceo Classico “V.Monti” in occasione delle Giornate FAI di Primavera 2018 ha partecipato al progetto “Apprendisti Ciceroni” presentando ai visitatori un percorso storico-artistico dedicato alla storia di ieri e di oggi della chiesa dei Santi Gioacchino ed Anna e all’epoca barocca.
Tappa saliente della visita lo studio dello scultore cesenate Leonardo Lucchi e degli spazi espositivi che si sviluppano anche nelle cantine della chiesa dei Santi Gioacchino ed Anna. I visitatori hanno avuto l’opportunità di vedere le opere esposte, gli spazi creativi e di conoscere la tecnica della fusione a cera persa del bronzo che dall’antichità ad oggi si è conservata, almeno nei tratti essenziali, identica.

Gli alunni delle classi quarte che hanno aderito al progetto hanno approfondito la storia e la decorazione della chiesa dei Santi Gioacchino ed Anna realizzando pannelli informativi, corredati da fotografie, da loro stessi impaginati ed esposti in una piccola mostra all’interno della chiesetta.

Il progetto, inserito nei percorsi formativi di alternanza scuola-lavoro dell’Istituto, continua un lungo cammino che vede il nostro Istituto collaborare fin dal 2000 al fianco delle iniziative del FAI e che si è arricchito negli ultimi anni del prezioso supporto organizzativo e ideativo della Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena.

Si ringraziano gli alunni, che con passione e impegno hanno partecipato all’iniziativa, la professoressa Francesca Renzi che ha preparato gli alunni in collaborazione con l'architetto Alessia Zampini capo delegazione FAI di Cesena e con la dott.ssa Patrizia Rossi della Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena, la prof.ssa Bianca Maria Manuzzi per il supporto organizzativo.

 

 

Le tavole della mostra
Giornate FAI di Primavera 2018

Ultima modifica il 09-11-2020 da STELLA RICCI