IL LICEO MONTI DI CESENA PARTECIPA ALLA “CORSA CONTRO LA FAME”

La mattina di martedì 10 maggio, presso il Liceo “Vincenzo Monti” di Cesena, numerose classi sono state coinvolte nel progetto “Corsa contro la fame”. Le classi sono state: 3Ae, 3As, 3Bc, 3Cc, 3Ce, 3Cs, 3De, 3Ds. Ha curato la realizzazione dell'iniziativa il Dipartimento di Scienze motorie del liceo cesenate, e nel dettaglio gli insegnanti Elisabetta Bazzocchi e Massimo Bardi con la partecipazione della classe 4Ds per l'aspetto organizzativo.

L’iniziativa, promossa ogni anno all’interno delle scuole italiane da “Azione contro la Fame” e patrocinata dal CONI, rappresenta il progetto didattico, sportivo e solidale più grande al mondo. Negli anni tale progetto ha coinvolto in tutto il mondo più di sette milioni di studenti di oltre 28mila scuole. Un vero e proprio movimento di studenti “podisti”. In Italia, questo anno, sono 120mila gli studenti, di oltre 450 Istituti, che hanno dato vita ad una grande corsa solidale in 82 città italiane. Quest'anno il focus del progetto è stato il Madagascar, i fondi raccolti servono a combattere la fame, in particolare dei bambini, acquistando barrette di cibo proteico.

Nelle scorse settimane, l’organizzazione ha avviato un percorso didattico di sensibilizzazione in aula o a distanza: più di 4.300 ore di incontri per illustrare ai più giovani le cause strutturali e le conseguenze della fame. 

Dopo questa prima fase di formazione, i ragazzi sono pronti a mobilitarsi per diventare parte attiva del progetto: tramite il “passaporto solidale” e i materiali video forniti, coinvolgono familiari, vicini di casa e amici sulle tematiche affrontate. A fronte della loro opera di sensibilizzazione possono ricevere una promessa di donazione per ogni tratto di corsa svolto durante le giornate conclusive del progetto, promosse da ogni singola scuola. 

«Con questo progetto, grazie all’impegno di migliaia di studenti e dei docenti - ha dichiarato Simone Garroni, direttore generale di Azione contro la Fame - accendiamo i riflettori sulla crisi alimentare che colpisce le comunità più vulnerabili del mondo le quali, oltre alla attuale emergenza sanitaria, sono spesse già flagellate da guerre, povertà ed effetti dei cambiamenti climatici. Negli studenti e nei docenti troviamo i nostri principali “alleati”, a dimostrazione del fatto che la scuola, con il coinvolgimento di tutti i suoi attori, può trovare quelle sinergie utili per contribuire, davvero, alla creazione di un mondo migliore e, soprattutto, libero dalla fame».

Azione contro la Fame è un’organizzazione umanitaria internazionale leader nella lotta contro le cause e le conseguenze della fame. Da 40 anni, in circa 50 Paesi, salva la vita di bambini malnutriti, assicura alle famiglie acqua potabile, cibo, cure mediche e formazione, consentendo a intere comunità di vivere libere dalla fame.

La manifestazione cesenate, presso il Liceo “Monti”, è stata possibile con il supporto della Cooperativa Sociale E.L.C.A.S., nata nel 2004, per occuparsi di trasporti sanitari, ponendo al centro del proprio agire l’attenzione a ciascuna persona assistita. Elcas è una organizzazione non lucrativa di utilità sociale che dal 2008 ha aggiunto alla propria attività anche l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate: l’intera attività che la Cooperativa svolge è propedeutica alla creazione di un’opportunità di lavoro per persone diversamente abili. Tale inserimento avviene con appositi progetti mirati in varie attività interne alla propria struttura; amministrative, gestione del centralino, gestione delle chiamate via radio ecc. La Cooperativa, data la propria tipologia di attività, risulta al momento essere la prima e l’unica in Italia che svolge attività del genere: attualmente il personale dipendente che presenta svantaggio sociale raggiunge il 35% del totale, oltre i limiti minimi imposti dalla legislazione vigente (legge 381/1999), fissati al 30%. La cooperativa è accreditata dalla Regione Emilia Romagna, certificata ISO 9001, e da luglio 2021 è Impresa Etica. La sede della cooperativa è posta in via Eugenio Barsanti 39 a Forlì, ove è presente  una  centrale operativa raggiungibile tutto il giorno al numero  0543-478121, via fax 0543-478939 o via  E-mail amministrazione@elcasfc.com.

Con la collaborazione di questa cooperativa e l'impegno di docenti e studenti, il Liceo “Monti” conferma così la sua sensibilità per le tematiche sociali.

Ultima modifica il 07-06-2022 da STELLA RICCI