Operation Daywork: una riconciliazione possibile

L’incontro con il giornalista e scrittore Gigi Riva, inviato speciale durante il lungo assedio di Sarajevo, ha concluso il progetto Operation daywork cui ha partecipato nei mesi di marzo e aprile 2021 la classe 5Ae.

Pur non prevedendo l’ormai classico viaggio in Bosnia a causa della situazione sanitaria, la versione on line del progetto ha comunque permesso agli studenti di conoscere, attraverso la guida di due formatrici del Centro Pace di Cesena, la storia recente del mondo balcanico e le cause dei conflitti che l’hanno infestato negli anni Novanta. Il percorso si è avvalso in particolare del contributo dell’associazione Adopt Srebrenica (l’unica in cui operano insieme giovani serbi e musulmani nel tentativo di ricostruire nel loro paese una memoria condivisa) e di alcune testimonianze molto significative.

Oggi più che mai risulta chiaro come la possibile riconciliazione tra le diverse comunità in Bosnia passi attraverso l’incontro concreto con l’altro e una visione aperta, nello spirito di quella tradizione cosmopolita sarajevese di cui il generale Jovan Divjak, difensore della città scomparso proprio in questi giorni, era uno straordinario esempio.

(prof. Stefano Maldini)

Sarajevo

Ultima modifica il 17-04-2021 da STELLA RICCI